top of page

Exhibitions   Eventi

Evento organizzato in occasione di @artdays_napolicampania.

Oggi si parla di ‘economia circolare’, ‘ecologia circolare’, dimenticando il primo step che è quello strettamente sociale e aggregativo, dove l’arte può avere una importante funzione indotta, senza tradire il suo essere puro evento estetico. Di qui il progetto di “arte circolare”, favorito da un’opera simbolo, fortemente iconica, la scultura “L’abbraccio”, sita nella centralissima piazza Mons. Bolognini di Salerno e realizzata dall’artista Bartolomeo Gatto.

La Treccani definisce così la parola abbraccio: “è innanzitutto l’azione dell’abbracciare, cioè di afferrare, cingere, prendere con le braccia una persona, per lo più per manifestarle amore o affetto (dare, ricevere, scambiarsi un a.; baci e abbracci; un a. affettuoso), ma anche per trattenerla o contenerla (un saldo a. che si trasformò in una morsa)”. 

Scultura in pietra di Bartolome Gatto

Partendo da questa definizione è chiaro il nesso con l’abbraccio come metafora del processo che l’artista vive quando sperimenta nuove strade: afferra l’idea, la cinge per trattenerla pe poi farla esplodere in tutta la sua forza creatrice. Il punto di partenza è l’opera Gatto, monumentale scultura di arte ambientale che, sin da subito, non solo si è integrata con l’ambiente circostante ma è diventata un luogo di ritrovo socio-aggregativo altamente “vissuto”: i bambini la attraversano, gli anziani vi trovano un posto dove riposare, i giovani siedono ai suoi piedi per chiacchierare e incontrarsi.

Il domenica 22 ottobre 2023, ALLE ORE 10.00,  inizia il percorso salernitano di ART DAYS con un inedito momento performativo di danza contemporanea. Un pretesto tersicoreo per il quale sarà costruita una coreografia originale firmata da Antonella Iannone e realizzata dai danzatori di Campania Danza.

A fermare gli istanti saranno i fotografi chiamati a raccolta per un contest dedicato al tema dell’abbraccio urbano e che avrà la sua galleria virtuale sulla pagina Instagram della Fondazione.

Il tema del concorso è “L’abbraccio”: una immagine che ferma in eterno l’amore, la fratellanza, l’amicizia.

Si richiede di scattare una foto e pubblicarla sul proprio profilo instagram, a partire dal 21 ottobre e non oltre il 29 ottobre, indicando, l’hastag ufficiale del concorso #abbracciodeigiorni e inserendo (in fase di tag) come “collaboratore” la @fondazione_bartolomeo_gatto che potrà, quindi, condividere, come post, sul proprio profilo instagram le immagini ritenute idonee.

Il 31 ottobre sarà decretato, ad insindacabile giudizio della Fondazione, il vincitore del contest che riceverà in premio la litografia "Pietre Amanti" realizzata in tiratura limitata.

REGOLAMENTO
bottom of page